marzo 17

Una giornata dedicata al silenzio…digitale!

E da dove sarebbe potuta partire un’iniziativa di questo tipo se non da Bali, una delle isole più suggestive e remote dell’oceano Indiano? Uno degli ultimi autentici paradisi naturali del pianeta dove l’impiego delle tecnologia viene integrato dalla popolazione coscienziosamente per rispettare l’equilibrio naturale di questo splendido ecosistema.

 

Per rispettare questa filosofia, sabato 17 marzo è stata indetta la Giornata del Silenzio, una giornata in cui tutti i dispositivi verranno messi in modalità offline per 24 ore. Un’iniziativa voluta dal capo del Ministero delle comunicazioni dell’isola, Nyoman Sujaya, che ha richiesto alle compagnie telefoniche indonesiane di bloccare il traffico di dati in entrata e in uscita su tutti gli smartphone e tablet.

 

Da qui la sfida di AB&A: provare a non connettersi ad Internet per poche ore. Uno spunto di riflessione non per condannare l’utilizzo della rete, lo strumento di democrazia sociale più importante dei nostri tempi, ma per provare per poco tempo a disconnettersi dal mondo online e tornare a concentrarsi di più sulle cose vicino a noi.