Settembre 25

Arriva in Italia Facebook MarketPlace, l’e-commerce dedicato ai privati

Il social network di Mark Zuckerberg si lancia nella corsa dei mercati online con Facebook Marketplace, una sezione dedicata agli acquisti all’interno dell’app del social network, finalmente disponibile anche in Italia. Gli esperti di AB&A l’hanno testata per voi. Ecco come funziona!

Facebook Marketplace è una nuova funzionalità di Facebook che permette agli utenti di vendere e comprare oggetti mettendosi in contatto attraverso il profilo personale. Per accedere al servizio sarà sufficiente loggarsi con le proprie credenziali e cliccare sull’icona dedicata: in basso nell’app per il sistema iOS, in alto in quella per Android, nel menù a sinistra se si naviga da desktop. Una volta eseguito l’accesso alla piattaforma l’utente potrà visualizzare un’area in cui verranno presentati gli annunci in base ai propri interessi, classificati dall’algoritmo dei social network sullo storico dei vostri “mi piace”, delle pagine seguite e di qualunque azione eseguita all’interno di Facebook.

 

Siete alla ricerca di un prodotto specifico? Facebook Marketplace presenta anche un motore di ricerca interno nel quale sarà possibile applicare filtri per categorie, prezzi, distanza geografica dei venditori.

 

Se siete invece intenzionati a mettere in vendita un prodotto non c’è nulla di più semplice. Sarà necessario caricare una foto del prodotto, aggiungere una descrizione, il prezzo, la propria posizione e pubblicare l’annuncio.

 

Per evitare di incappare in truffe, gli acquirenti potranno visualizzare in ogni momento informazioni più dettagliate sui venditori, tra le quali il luogo in cui vivono e da quanto sono iscritti al social network, così da valutare se ci si trova davanti ad un profilo fake.

 

I prodotti che possono essere venduti su Facebook Marketplace spaziano da articoli di abbigliamento, televisori, automobili e perfino immobili; banditi ovviamente droghe, alcolici, armi e esseri viventi.

 

La differenza sostanziale rispetto alle altre piattaforme di e-commerce sta nel fatto che in questo caso il social network permette la compravendita di prodotti secondo un modello di vendita client-to-client: saranno gli utenti ad accordarsi tra di loro per quanto riguarda il pagamento e la consegna dei beni; la piattaforma fungerà da “intermediario”.

Per ulteriori informazioni contatta gli esperti di AB&A.