settembre 29

Facebook at work: arriva il social network per l’ufficio!

Nei primi giorni di ottobre sarà lanciato finalmente Facebook At Work, la piattaforma dedicata alla comunicazione aziendale sviluppata dal colosso di Mark Zuckerberg. Tra i punti di forza: interfaccia identica alla versione classica ed integrazione feed notizie ed eventi.

 

“A connected workplace is a more productive workplace”, così recita il motto che spicca nella home-page beta di Facebook at work, facendo già presagire una nuova rivoluzione nelle modalità di concepire il lavoro e la condivisione di know-how e skills nell’era digitale.

 

Facebook at Work fornirà alle imprese e ai loro dipendenti gli strumenti classici di messaggistica istantanea con la possibilità di chiamate e videochiamate, condivisione file e feed su notizie ed aggiornamenti di stato. I profili dei collaboratori e colleghi potranno essere gestiti singolarmente dall’azienda madre ed abilitati all’accesso ai vari gruppi in base al settore di appartenenza. L’ambiente del nuovo social network ricorderà da vicino Facebook in versione classica in modo da facilitarne l’utilizzo e favorire una più rapida diffusione.

 

Secondo le indiscrezioni del quotidiano online The Information, l’utilizzo di Facebook At Work prevedrà un costo per singolo utente, dovuto in sostanza all’assenza di pubblicità, non ancora specificato. Stessa modalità di altri altri servizi affini come Slack o Microsoft Yammer, a cui il gigante di Palo Alto sembra aver lanciato la sfida.

 

Facebook At Work sarà disponibile a breve sia per web-browser che per sistemi Android ed iOS con un’app dedicata già presente sui rispettivi store. Le interessanti novità e potenzialità del social network sono consultabili accedendo al sito ufficiale